Shao-Hé ASD

Viale Santuario, 48
Castelleone, 26012 (CR)

Inizia ora!

SCOPRI COSA DICONO
I PRATICANTI DELLA NOSTRA SCUOLA!

Salmen

shaolin

Faccio Kung Fu per occupare il tempo libero. Faccio Kung Fu per rilassarmi. Faccio kung fu per concentrarmi.

Anna

shaolin

Kung fu. “fare bene”. Attività fisica – mente – spirito. Difficile sintetizzare, ma una parola come arte forse può essere appropriata. Nell’arte c’è emozione e manualità, come i più famosi pittori dipingono meraviglie ascoltando le emozioni e mettendo in pratica le capacità manuali così è praticare un’arte marziale come il Kung fu. Senza dimenticare la compagnia dei compagni di allenamenti e i maestri con i quali si condividono difficoltà e successi!

Max

taichi  |  shaolin

Ho iniziato la pratica del Tai Chi Chuan nel 1993, iscrivendomi nel 1995 alla scuola Chang, passando dopo un paio di anni a praticare anche lo Shaolin Chuan. Sebbene all’epoca fossi molto allenato poiché praticavo diversi sport, sin dal primo allenamento ebbi chiara e viva la percezione fisica che stavo facendo qualcosa di radicalmente diverso. Ebbi subito la certezza che avevo trovato una via fisica (e chimica) per lavorare sulla mia umanità. Certezza che non mi ha mai lasciato, nemmeno nei momenti più difficili.

Grazie al M° Clealdo Fornasari, che ha saputo infondermi la cura della precisione della tecnica e l’entusiasmo nella pratica, ho avuto la fortuna di crescere e progredire mantenendo un buon grado di salute fisica, energia mentale e serenità. Ora, dopo tanti anni, e alcune pause, sento di continuare a conservare l’armonia e l’equilibrio psicofisico raggiunto; il desiderio di crescere e di progredire continua ad alimentarsi e mi consente di fortificare la pratica.

Tentare di trasmettere questo “modo di fare”, condividere l’emozione della pratica, relazionarsi con sé stesso, con i compagni, con i maestri, con la natura, studiare approfonditamente le basi teoriche e filosofiche del kung fu, tutto questo mi appaga e mi fa sentire vivo. Finché il fuoco brucia sale verso il cielo.

Gregorio

shaolin

FAccio Kung Fu perchè mi avvicina ad una cultura diversa e mi aiuta a scaricare lo stress dopo una giornata di scuola e studio.

Pierangelo

taichi  |  shaolin

inizio la pratica del kung fu per pura curiosità nei primi anni ’90.con la guida del m° clealdo fornasari ottengo la cintura nera di tai chi.nel 2006 mi avvicino alla FESK fondata dal m° g.luigi bestetti.nel 2011 conseguo il diploma di istruttore di 3°grado.insieme ad alcuni amici e praticanti decidiamo nel 2013 di fondare a.s.d SHAO HE (giovane fiume) parallelamente all’attività di istruttore seguo gli allenamenti e stage organizzati dalla FESK.la pratica condivisa è il migliore modo per ringraziare i maestri che hanno nutrito e continuano a nutrire questa via.